lunedì 17 gennaio 2011

niente

l’amico di un mio amico mi ha spiegato che, quando va all'estero, evita di assaggiare cibi nuovi per paura di provare poi il desiderio, una volta a casa, di qualcosa che gli è piaciuto tantissimo ma che non potrà più avere.
ridevamo tutti un po’ di lui, ma io dentro di me pensavo che in fondo lo capivo, che con l’Amore è uguale, che se una volta provi l’Amore e poi non puoi più averlo, dopo solo quella cosa lì vuoi, solo quella cosa lì cerchi, non puoi accontentarti di niente di meno, solo Amore di prima scelta, a cucchiaiate piene, niente sottomarche del discount, niente amori per compagnia, niente.

12 commenti:

  1. Tu ridevi assieme agli altri però dentro di te pensavi che aveva ragione? Allora perchè ridevi?

    :D

    RispondiElimina
  2. perchè ridere degli altri è facile. poi ti rivedi in loro e dentro in realtà ti viene la tristezza, ma ridi lo stesso, che ti fa sentire un po' più forte, anche se stai prendendo in giro te stesso per primo.

    RispondiElimina
  3. Dici?
    Hai mai sentito parlare della riprova sociale?

    E' la prima cosa a cui ho pensato quando ho letto il tuo post :P

    RispondiElimina
  4. ma che video caricano ultimamente su youporn che mi diventi di colpo così imparato? ;P

    comunque io sono la prima che ride spinta dalle risate di fondo, sicuro.

    RispondiElimina
  5. Qualcuno ti ha mai fatto un regalo di Natale inaspettato e tu non avevi niente da dargli in cambio?

    Ce l'hai presente quel disagio? Quella cosa dentro di te che ti fa dire "oddio che figura dimmerda" perchè tu non avevo niente da dargli?

    Ancora peggio la figura l'hai fatta di fronte ai tuoi amici, adesso cosa penseranno di te?

    Hai una sola possibilità, contraccambiare

    Ed è proprio quello che ha fatto la tizia a cui ho presentato il mio regalino (un cd) e ho chiesto di uscire 2 giorni dopo.

    Telefonata: "Ciao, scusa se ti disturbo ma volevo sapere se il CD ti è piaciuto, all'inizio l'avevo comprato per me ma poi ho scoperto che abbiamo gli stessi gusti musicali così visto che a Natale siamo tutti più buono ho pensato di regalartelo :)
    Anzi, perchè non lo prendi e ce lo ascoltiamo in macchina intanto che andiamo a bere qualcosa"?

    Traduzione:
    Ciao ,ti ho chiamato solo per ricordarti che TU SEI IN DEBITO CON ME e ti volevo mettere ancora più pressione di quella che già hai per ricambiare ma ti offro subito il modo per alleviare il tuo disagio interiore accettando il mio invito.

    Questo è stato il primo passettino verso la camera da letto :D

    RispondiElimina
  6. uhm...cominci a farmi paura. ma non è che te stavi con la cricca di quelli di palo alto a scrivere la pragmatica della comunicazione umana? :D

    RispondiElimina
  7. A te non piacerebbe aumentare le probabilità che le persone ti dicano SI?

    RispondiElimina
  8. mi sa che ho fatto male a togliere dal piano di studi psicologia della comunicazione... :D

    RispondiElimina
  9. Se ti interessa l'argomento potrei mostrarti in privato.. ah no aspè tu abiti a inculandia quindi n'se po fa (LOL)

    A parte gli scherzi c'è sempre il modo per dirigere una persona verso quello che tu vuoi che faccia, tu con la tua affermazione hai espresso interesse verso un argomento, io offrendoti il mio aiuto in privato ti ho messo di fronte ad una scelta dove un tuo possibile rifiuto crea un'incongruenza con quello che hai appena detto.

    Come fai a rimangiarti quello che hai detto un secondo fa?

    Ti ricordi quando ti ho detto in un commento qualche tempo fa che "tu poi mi penserai al lavoro" e poi il datore di lavoro ti licenzierà etc etc?

    Ti è mai capitato di pensarmi al lavoro? :D

    RispondiElimina
  10. mi fai ridere :)
    ti dico la verità: non mi era mai capitato di pensare a lavoro a qualcosa che mi avevi scritto, ma proprio ieri ho letto questo messaggio... al lavoro (cosa che non faccio normalmente ma avevo un problema con il computer a casa)!
    quindi hai vinto: ti ho pensato al lavoro. adesso spero che il resto della profezia però non si realizzi o ti vengo a cercare (non è una promessa ma una minaccia!)

    RispondiElimina
  11. >> proprio ieri ho letto questo messaggio... al lavoro

    Chissà che risata che ti sei fatta :D

    >>spero che il resto della profezia però non si realizzi

    Quale profezia?

    RispondiElimina
  12. pensarti-distrarmi-essere licenziata.

    RispondiElimina

se accedi come anonimo perché non sei utente google e blablabla, mi piacerebbe che ti firmassi almeno con uno pseudonimo, così rispondendoti potrò rivolgermi a te in modo meno impersonale. ciao e grazie per il tuo commento!